Progettare l'illuminotecnica

Proprio come un architetto progetta gli interni, le pareti, le aperture, la palette di colori, un light designer progetta il sistema di illuminazione giusto per quegli ambienti e, grazie al Render 3D di realtà virtuale, può programmare le illuminazioni anche solo a partire dal progetto. L'illuminazione è una componente fondamentale per creare l'atmosfera e il tono di uno spazio; si possono utilizzare fonti luminose anche molto diverse da quelle tradizionali: qualcosa che parli di chi vive la casa, di come vuole utilizzarla, delle sue abitudini. Qualcosa che porti, insomma, un segno distintivo. Specialmente se la casa ha una spiccata personalità, l’illuminazione deve seguirla.
.

Il light designer in primo luogo prende in considerazione il budget e collabora con il proprietario nello stabilire di quanta illuminazione ha bisogno la casa per poi scegliere gli articoli in base anche agli ambienti: gli spazi pubblici, di rappresentanza dell’abitazione potrebbero richiedere un maggior investimento per sfoggiare pezzi innovativi e soluzioni stilisticamente ricercate, mentre altri ambienti possono avere esigenze minori, sia in termini di design sia di spesa. Analizzare in modo creativo le esigenze funzionali è il compito chiave di un light designer, un artista della luce che segue costantemente le novità tecnologiche, sa pensare al di fuori della normale funzione di un oggetto e trova applicazioni inaspettate.
.

Contattaci per maggiori informazioni

Colloquio
Eventuale sopralluogo
Presentazione progetto
Preventivo

In cima
Menu
Vicino
Carrello
Vicino
Indietro
account
Vicino